FANDOM


Sipario
DSC01623
VERDE PRIVATO NON ACCESSIBILE

Molte aree verdi sono di proprietà privata,quindi non sono accessibili a tutti. Inoltre in queste proprietà è assolutamente vietata la nuova edificazione,realizzazione di strutture anche se temporanee,l’asportazione di specie arboree ed arbustive,manomissione di qualsiasi tipo di recinzione.


Per verde privato si intendono tutte quelle aree verdi,che appartengono ad enti privati,si va dal giardino di una proprietà fino ad arrivare a zone più estese come parchi,oasi e riserve. Sicuramente le aree verdi private sono ben tenute e valorizzate,perché è solito avere una maggior cura e rispetto per le cose proprie,e spesso si trascurano invece le aree verdi pubbliche (mal tenute per carenza di fondi per la manutenzione e per la non curanza di coloro,che vivono quegli ambienti).


Non tutti possono accedere al verde privato e questo è un limite;anche se eliminare le aree private è un’utopia. Tuttavia nelle aree verdi private,possono essere organizzate qualsiasi tipo di attività,che permettano da una parte di valorizzare l’area stessa,dall’altra consenta l’accesso a tutti.



Orti urbani;sicurezza nei parchi, Verde urbano;Collegamenti tra parchi e verde pubblico.


http://archiviostorico.corriere.it/2007/maggio/10/verde_privato_batte_quello_comunale_co_7_070510043.shtml


pagina iniziale