FANDOM


Molte volte camminando, capita di ritrovarsi davanti a segnali stradali illeggibili o addirittura contraddittori.



Definizione e Tipologie Modifica

Segnaletica stradale.gif

Il segnale stradale è un dispositivo atto ad indicare una prescrizione, un avvertimento o una indicazione a tutti i veicoli circolanti e ad ogni altro utente della strada. Purtroppo capita che, questi segnali non sono sempre conformi alle linee guida europee, infatti, il centro studi per la sicurezza stradale in collaborazione con il ministero dei trasporti, ha realizzato un’indagine sullo stato attuale della segnaletica stradale. Il risultato è che solo il 3,1 % della segnaletica, risulta adeguato alle norme. Nove anni fa è stata condotta la stessa ricerca. I cambiamenti sono praticamente nulli, se non quelli legati ai costanti incidenti stradali. Secondo i dati dell’Aci-Istat: 225.078, con 5.426 morti e 313.727 feriti, È vero che non tutti gli incidenti sono dovuti alla segnaletica, ma il conducente può essere aiutato a non sbagliare,riconoscendo le situazioni di pericolo (Claudio Galbati ) Questo in gran parte è il compito della segnaletica nell’ambito della sicurezza stradale



La segnaletica stradale, per essere veramente efficace, deve possedere alcuni importanti requisiti che oggi vengono meglio evidenziati dall'uso di materiali e tecnologie qualitativamente appropriati. Il nuovo Codice della Strada e il Regolamento di esecuzione dello stesso, trattano in vari articoli la segnaletica stradale. Nei vari provvedimenti legislativi, tuttavia, vengono ribaditi alcuni concetti essenziali della segnaletica stradale che potremmo riassumere nel seguente modo:


• L'essenzialità, cioè il numero dei segnali deve essere lo stretto necessario evitando di fornire indicazioni superflue o comunque che traggano in inganno l'utente della strada;

• la visibilità, vale a dire l'esatta ubicazione e la corretta distanza di avvistamento del cartello, oltre alla leggibilità coerente con il contesto stradale;

• la chiarezza, ovvero, il segnale deve essere immediatamente percettibile nel suo significato;

• la piena efficienza, vale a dire il mantenimento degli impianti segnaletici in perfette condizioni di operatività e l'accurata pulizia degli stessi in casi particolari.


Al giorno d'oggi i segnali stradali possono essere in ogni caso divisi in alcune categorie:


Ccccae1b120663780026755.jpg


• La segnaletica verticale è composta da tutti quei cartelli stradali che circondano le strade.



Segnaletica-stradale.jpg



• La segnaletica orizzontale è composta da tutte le strisce e le scritte che si possono incontrare sulle strade.


Messaggio variabile.png


• La segnaletica luminosa è una novità introdotta negli ultimi anni, soprattutto sulle autostrade: precedentemente, l'unico esempio di segnale luminoso era costituito dal semaforo.




Cartello 01.jpg4rE4nk.jpg
Delineatore di curva.jpg



• La segnaletica complementare serve ad evidenziare a distanza il tracciato stradale, specialmente in corrispondenza di curve, punti critici e ostacoli



Segnali ambigui Modifica

Non di rado ci si imbatte in segnali che confondono le idee. Segnali contorti, posizionati in maniere sbagliate che mandano l'automobilista in confusione. Di fronte ad esempi del genere, ci si domanda: "Da quale parte vado ?"



Segnaletica non conforme Modifica

Quasi la metà della segnaletica non è conforme al nuovo codice della strada, i cartelli sono rovinati, alcuni non visibili, collocati in posizioni sbagliate, magari coperti da alberi o da altri cartelloni.

• segnali con figure e caratteristiche a norma del vecchio Codice della Strada; • segnali con pellicola di classe errata rispetto a quanto previsto dal Nuovo Codice della Strada e relativo Regolamento d’esecuzione; • segnali rovinati ed evidentemente non più efficienti; • segnali sullo stesso sostegno con classi di pellicola e dimensioni non congrue; • segnali in posizioni errate rispetto alla prescrizione o al pericolo da segnalare; • segnali senza timbro e/o senza anno.


Interventi Modifica

La situazione generale è solo in parte attribuibile a una generica mancanza di risorse economiche degli enti locali. L’elevata percentuale di segnaletica verticale senza le notazioni obbligatorie evidenzia infatti più una mancanza di controlli che risorse ridotte. Inoltre, l’omissione delle caratteristiche del prodotto tende a favorire la fornitura di materiali di qualità inferiore, che sono quindi soggetti ad un deterioramento anticipato o comunque non rispondenti ai capitolati.

Questa panoramica viene ulteriormente aggravata dall’inefficacia della certificazione di conformità, e dall’abitudine delle amministrazioni di accettare una segnaletica priva dei dati certi del fabbricante ovvero del dettaglio dei componenti con cui è stata prodotta (e sui quali componenti è stata a sua volta rilasciata una conformità di prodotto, pellicola e supporti) ovvero dalla mancanza di controlli in fasi di fornitura. In questo contesto appare ancora più difficile e incerto anche il controllo sulla qualità residua di materiali presenti da anni sulle strade.

Interventi efficaci richiederebbero un programma di manutenzione applicato al parco segnaletico esistente, che potrebbe avvenire solo attraverso il censimento della segnaletica esistente su strada, previsto dal Nuovo Codice della Strada, ma ancora oggi realizzato da pochissime amministrazioni.

Il Piano di Segnalamento e quindi la progettazione della segnaletica su strada, anch’esso previsto come obbligatorio nell’ambito del Piano Urbano del Traffico dei maggiori comuni, permetterebbe un intervento organico sulla segnaletica e consentirebbe all’utenza di percepire la segnaletica come uno strumento utile, di valore, da rispettare.

Una segnaletica programmata, censita e mantenuta nel rispetto della normativa vigente potrebbe contribuire a ottenere quei risultati immediati in termini di costo sociale che il nostro paese si è impegnato a raggiungere nei prossimi anni. Anche l’Italia infatti ha aderito all’impegno europeo di dimezzare entro il 2010 le morti causate da incidenti stradali.


Segnali stradali ecologici Modifica

Cartellostradale.jpg

E se per ogni cartello ci fosse una piccolo aiuola ? Piccola per non sottrarre spazio ai pedoni e ai parcheggi, magari abbinata ad arbusti a lenta crescira per evitare l'eccessiva manutenzione. Forse compenserebbero un pò il danno paesaggistico, inserendo un elemento bello ed ecologico.




Sistemi satellitari Modifica

Navigatori gps.jpg

Incombono così le tecnologie. Sempre più gli automobilisti si dotano dei “Navigatori satellitari” sempre più complete guide per gli automobilisti. Offrono prestazioni sempre più elevate che portano il viaggiatore dritti nel punto desiderato. Sono anche in grado di calcolare rotte e tempi di navigazione, a volte anche adattati a supportare voci di famigliari o amici !

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale