FANDOM


Retiecologiche.jpg

Gli ambienti costruiti possono determinare discontinuità di popolazioni naturali,impedendo così alle comunità biologiche animali e vegetali di svolgere il proprio corso naturale


Definizione generale

Il corridoio ecologico è essenzialmente uno spazio di territorio naturale che esiste di per sé o che viene creato dall’opera dell’uomo tramite opere di rinaturalizzazione, cioè di ripristino della diffusione di specie vegetali autoctone. E’ composto da un adeguato insieme di habitat tra di loro interconnessi, che permettono lo spostamento della fauna e lo scambio genetico tra speci vegetali presenti; con ciò viene aumentato il grado di biodiversità.La creazione di un corridoio ecologico comporta l’ampliamento degli areali di molte specie. A causa della forte urbanizzazzione selvaggia,che aumenta sempre più, la nostra zona come il resto dell'Italia,hanno quasi del tutto perso le tracce del paesaggio originario, impedendo così alle comunità biologiche animali e vegetali di svolgere il proprio corso naturale. Nel IX municipio,area di interesse progettuale, vi sono numerose aree verdi, quali villa lazzaroni,villa fiorelli, il parco della caffarella, e le numerose piazze ricoperte a verde, ma sono tutte scollegate tra loro, ovvero non esiste un corridoio verde che unisca queste aree, e il verde esistente funge di più da arredo urbano che da un vero e proprio corridoio ecologico. Negli ultimi decenni è andata sempre più sviluppandosi l'esigenza di creare un rapporto fra ambiente naturale e ambiente costruito. Nella pianificazione della città e del territorio si è progressivamente utilizzato il concetto di "corridoio ecologico" quale strumento di valorizzazione degli ambienti naturali modificati o dedurpati dallo sviluppo di attività umane.



Bisognerebbe creare un collegamento vegetale tra tutte le aree verdi che si trovano all'interno delle aree urbanizzate e non solo,creando in questa maniera un vero corridoio ecologico che permetta e faciliti lo spostamento di specie animali e vegetali. La creazione di corridoi ecologici permette il miglioramento di popolazioni danneggiate dai nuovi insedimenti umani e il ristabilimento di altre che sono state eliminate.


Patter correlati:rete ecologica, greenways, Verde urbano, isole verdi e piste ciclabili, Ripristino ecologico del parco della Caffarella



Tipologie di corridoi ecologiciModifica

Vari sono i tipi di corridoi ecologici, ciascuno dei quali si caratterizza per peculiarità sue proprie; i tipi più frequenti nelle aree antropizzate sono:

  • quello che mostra vegetazione arborea o arbustiva ai bordi di corsi d’acqua;
  • quello delle fasce arboree ed arbustive che circondano i margini dei terreni coltivati;
  • quelli legati ad infrastrutture lineari come strade o ferrovie;

In pratica, il corridoio ecologico è una striscia di territorio che collega aree distanti tra di loro e viene utilizzato sia dalle speci animali e vegetali per la loro migrazione sia da quelle stanziali. E’ quindi un ambiente ricco di biodiversità, destinata al collegamento ecologico-funzionale



Ruolo dei corridoi ecologici
ZoneUmideg.jpg

I corridoi ecologici influiscono positivamente sulla conservazione della biodiversità in quanto svolgono le seguenti funzioni:

1 di abitat per certe specie

2 di condotto:( permette lo spostamento stagionale e giornaliero degli animali,facilita la dispersione il flusso genetico tra popolazioni e quindi preserva dall'estinzione le popolazioni di piccole dimensioni,permette spostamenti dell'area di influenza della specie,dovute ad esempio da cambiamenti climatici)

3 di barriera o filtro separando le aree

4 di sorgente per gli effetti ambientali e biotici sulla matrice circostante

Queste funzioni (movimento,dispersione e flusso genetico tra macchie di habitat) permettono alla popolazione di spostarsi in ambienti che non potrebbero altrimenti raggiungere.L'uso dei corridoi dipende dagli spostamenti dei singoli animali nell' ambiente e da aspetti comportamentali; inoltre è influenzato dalla struttura dell'ambiente, come dal tipo di vegetazione e dal grado di copertura.


La presenza di corridoi ecologici facilita il movimento degli individui tra popolazioni che altrimenti rimrrebbero isolate, favorendo quindi la loro sopravvivenza in due modi:

- RIDUCENDO LA VULNERABILITà DELLE POPOLAZIONI ISOLATE ALLA ESTINZIONE DOVUTA DA DISTURBI AMBIENTALI, fluttuazioni demografiche o deterioramento genetico;

- FORNENDO UNA VIA PER IL MOVIMENTO DISPERSIVO DEI SINGOLI ANIMALI TRA LE MACCHIE, creando un'opportunità di ricolonizzazione e quindi evitando una possibile estinzione locale.


L'efficacia di un corridoi ecologicoModifica

L'efficacia di un corridoi nello svolgere queste funzioni dipende anche dalla sua struttura:

- LUNGHEZZA: bisogna valutare, per le specie che lo utilizzano, l'agilità di spostamento e il tasso di mortalità all'interno del corridoio. In generale si può affermare che è meglio evitare lunghi tratti di corridoio senza la presenza di nodi di habitat ad intervalli opportuni per le specie interessate a meno che il corridoio non sia molto ampio (almeno 1,5 Km).


- LARGHEZZA: un corridoio molto stretto comprime i movimenti e convoglia più velocemente gli individui verso il traguardo, ma questo minor tempo di attraversamento è controbilanciato negativamente da un tasso di mortalità molto elevato, dal momento che più un corridoio è stretto, maggiore è la superfice "di margine" (con alto tasso di mortalità) rispetto alla superfice "di interno" (con basso tasso di mortalità).D'altra parte un corridoio troppo ampio può incrementare il tempo impiegato nell'attraversamento in quanto gli individui tendono a vagare da una parte all'altra del corridoio stesso. L'ampiezza appropriata per una specie dipende dalla struttura e qualità dell'habitat presente all'interno del corridoio e circostante, dall'intensità dell'uso del suolo adiacente e dalle abitudini delle specie che lo utilizzano. In generale la larghezza ottimale è funzione del tasso di capacità del corridoio stesso e dalla distanza media compiuta da un individuo nell'unità di tempo.


- FORMA: Le forme più comuni sono quelle rettangolari,a canocchiale e ad imbuto. In una simulazione,la forma ad imbuto si è rilevata assolutamente negativa per gli spostamenti degli animali in quanto gli individui che entrano sono costretti a cambiare spesso la direzione muovendosi lungo i margini; nella forma a canocchiale risulta difficile l'ingresso da parte degli animali che una volta entrati tendono a disperdersi. La forma spezzata riduce di molto la capacità di un corridoio, sembra che ogni restringimento o interruzione tenda a rallentare gli spostamenti e riduca la percentuale di successo.


- TIPO DI HABITAT E QUALITà: Un corridoio ecologico efficente deve contenere un adeguato insieme di habitat. Il tipo di habitat e la qualità possono non essere uniformi in un corridoio, di solito hanno una distribuzione a "mosaico". Gli elementi di qualità di un corridoio fungono da siti di riposo sicuri per gli individui migranti e se strategicamente posizionati, possono incrementare la lunghezza effettiva di un corridoio. Corridoi stretti, che contengono solo habitat di margine e corridoi a fascia, che contengono sia habitat d'interno sia di margine; possono essere boschivi o formati da vegetazione bassa, dipende dal tipo di matrice che li circonda.



Esempi di corridoi ecologiciModifica

- corsi d’acqua naturali e artificiali e la loro vegetazione

- zone umide

- aree boscate

- prati, pascoli e incolti

- siepi e filari

- muretti a secco

- cinture verdi urbane.

Nella costruzione di un corridoio ecologico è opportuno utilizzare al massimo gli elementi naturali già esisitenti. L'introduzione d'aree isolate nei corridoi ecologici migliora le possibilità della flora e della fauna che in esso vivono. Ove possibile,possono essere incorporati in iniziative di conservazione o di suddivisione in zone dell'ambiente, già in corso. Raggruppare assieme elementi esistenti, progetti attuali e nuove iniziative come perline di una collana, creerà alla fine un corrodoio ecologico funzionale.



Corridoi ecologiciModifica

In ItaliaModifica

Milano

All'esteroModifica

Shaanxi (Cina

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale