FANDOM


PICT0015.jpg

La cattiva gestione del colore degli edifici determina una perdita di qualità per l'intero ambiente urbano


Il colore urbano riveste un duplice ruolo. E' un segno antropologico perchè espressione delle scelte individuali di chi lo abita e di chi ha il compito di coordinarlo, ed è un segno architettonico-progettuale perchè connota e differenzia i paesaggi e le architetture dell'ambiente abitato. La mancanza di una politica attenta di gestione della città da parte degli organi competenti, la carenza di una cultura diffusa sulle evoluzioni cromatiche del tessuto urbano, l'azione del tempo, l'incuria dei proprietari e la carenza di coordinamento degli interventi di manutenzione e conservazione influiscono in modo negativo sull'immagine urbana. Troppe volte le vecchie tinteggiature sono state sostituite da nuovi prodotti, con caratteristiche molto diverse da quelle usate nell'edilizia storica, con un risultato assai peggiore della soluzione che andavano a recuperare. Negli ultimi anni, a fronte di queste situazioni, si sono andate a consolidare, per lo più, due correnti di pensiero riguardanti le soluzioni tecniche e le politiche d'intervento. In particolare:

-La prima, attualmente la più sponsorizzata, trova nel "piano del colore"(ossia uno strumento che definisce una serie di regole e tecniche di realizzazione delle colorazioni degli edifici, di una parte o dell'intera città, attraverso modelli di intervento, gamme cromatiche, etc...) una valida opera di coordinamento e gestione, in grado di garantire una ritrovata qualità a quella porzione di città che ormai da anni aveva perso lo smalto originale e uno sviluppo compatibile delle nuove edificazioni con quelle della parte consolidata.

-l'altra, di più complessa attuazione,trova nelle opere di conservazione e restauro specifico, eseguito caso per caso, la soluzione ottimale per la valorizzazione del colore dell'ambiente storico urbano, attraverso l'individuazione di una serie di azioni tecniche standard di analisi e ricerca, dalle composizioni chimiche, alle ricerche storiche, fino ad arrivare alla scelta della tipologia d'intervento, fondamentali per il raggiungimento di un risulato quanto più simile a quello storico-originale.


Un piano del colore, almeno per le parti storiche della città, potrebbe essere un idea interessnte, però, la rigidità dello strumento forse potrebbe essere un vincolo che mal si adatta a le varie situazioni. Per questo è ipotizzabile più una gamma di interventi conservativi e di restauro che caso per caso si adattano al contesto, raggiungendo così un risultato di maggior pregio.


arredo urbano, piazze, disegno delle facciate, arredo urbano2



I colori di Roma Modifica

E' un articolo uscito sul corriere della sera riguardante l'argomento e riferito alla città di Roma.[1]

Esempi di piani del colore Modifica

Piano del colore di Trieste Modifica

Uno stralcio del Piano del Colore di Trieste. [2]

Piano del colore di Portofino Modifica

[3]


Piano del colore di Cremona Modifica

In questo documento ho voluto inserire solo la tavolozza dei colori della città di Cremona. Quest'interessante contributo va a completare il quadro di casi urbani in cui il colore risulta essere la chiave principale di lettura per tutta l'immagine paesaggistica del centro. File:I colori di cremona.pdf


Le facciate: questioni di metodo Modifica

Un articolo di Cesare Feiffer a favore degli interventi conservativi [4]


Ampi riferimenti bibliografici sul tema Modifica

File:Bibliografia.pdf


testi consigliati da Alessandro Rinaldi Modifica

testi consigliati da Alessandro Rinaldi


Uno sguardo in Italia: profili di gestione del Comune di Torino Modifica

Alessandro Rinaldi consiglia di visitare questo link per vedere come il comune di Torino affronta il problema delle colorazioni degli edifici sulla parte di città consolidata. www.comune.torino.it/arredourbano/colore




Veduta n.1.jpg
250px-PalazzoBelliaTorino.jpg

torna a pagina principale

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale