FANDOM


0084 buche.jpg
Buche stradali.jpg
DSCF0005.jpg
821.jpg
Pavimentazione.jpg
Viale.jpg


La cattiva manutenzione del manto stradale e delle pavimentazioni è uno dei principali problemi delle realtà urbane.


Nel corso degli ultimi cinquant’anni le infrastrutture, in modo particolare le vie di comunicazione, hanno conosciuto uno sviluppo senza precedenti. In tutto il mondo, infatti, sono state costruite diverse migliaia di chilometri di nuove strade al fine di soddisfare le esigenze dei volumi di traffico in aumento. Molte di esse sono in uso da oltre vent’anni e, avendo raggiunto il limite della loro vita utile, necessitano di crescenti interventi di manutenzione volti a mantenere livelli accettabili di servizio. Inoltre, negli anni, la quantità media di automezzi è aumentata in modo costante in quanto un volume più elevato di merci, anziché su rotaie viene trasportato su strada visto che questo tipo di trasporto offre una maggiore rapidità e flessibilità. Il derivante incremento del traffico e delle sollecitazioni delle ruote, il maggiore carico per asse e “ l’età avanzata” sono tutti fattori che concorrono al deterioramento delle sedi stradali. Con l’inizio del nuovo millennio, le reti viarie della maggior parte dei paesi presentano i problemi sopra elencati; da ciò deriva la necessità di destinare una quota maggiore del budget per la rete stradale alla sola manutenzione delle pavimentazioni preesistenti. Ne consegue una minore disponibilità di denaro per l’adozione di provvedimenti di risanamento o per la costruzione di nuove strade. Molti paesi, addirittura, non dispongono di sufficienti fondi per far fronte alle mere esigenze di manutenzione con un conseguente rapido deperimento della rete stradale. Al fine quindi, di ripristinare i livelli di servizio, risulteranno pertanto necessari interventi di risanamento più costosi.


Gli interventi di manutenzione della pavimentazione consistono solitamente nell'evitare che l'acqua penetri all’interno della struttura della strada. A tale scopo, è necessario che il manto sia sempre impermeabile e che i provvedimenti di drenaggio siano efficaci al fine di impedire che l'acqua non si depositi lungo il ciglio stradale. Le fessure, devono essere sigillate non appena compaiono e i margini della strada devono essere rifilati per consentire lo scolo dell'acqua. Affrontati con un certo anticipo, gli effetti dell'invecchiamento possono essere trattati efficacemente mediante la nebulizzazione d’emulsione bituminosa. In caso di condizioni più gravi si può applicare un impermeabilizzante d’emulsione e graniglia, qualora il volume del traffico sia ridotto, oppure un sottile rivestimento tradizionale d’asfalto miscelato a caldo. Di regola, il risanamento strutturale dovrebbe mirare a massimizzare il valore di recupero della pavimentazione preesistente. Di seguito sono indicate le varie possibilità di risanamento strutturale:

*Rifacimento totale.Questa è la scelta spesso preferita quando il risanamento abbinato ad un progetto di miglioramento richiede variazioni notevoli dell'allineamento della strada. Laddove il volume del traffico è elevato, spesso si preferisce costruire un nuovo impianto su un allineamento separato evitando in tal modo problemi d’accoglimento del traffico.

*Costruzione di strati supplementari (di materiale granulare e/o asfalto) sulla parte alta del manto preesistente. Rivestimenti di asfalto di elevato spessore sono di frequente la soluzione più semplice per un problema di carattere strutturale se il volume del traffico è elevato. Come descritto sopra, un aumento dell'innalzamento del manto spesso causa problemi di drenaggio e d’accesso.'




Definizione PavimentazioneModifica

La superficie, o manto stradale, è di solito l’unica parte visibile di una strada. Detto manto riveste la struttura della pavimentazione formata da vari strati di diverso materiale che spesso raggiunge una profondità superiore al metro. La struttura è quella parte della strada che ha il compito di trasferire il carico, trasmesso sul manto dagli automezzi, al materiale naturale sottostante (denominato sottofondo). In genere, il sottofondo offre una scarsa portanza; per tale ragione, i carichi ad elevata intensità impartiti dagli automezzi sul manto stradale vengono distribuiti su un’ampia area di sottofondo.


Componenti PavimentazioneModifica

La pavimentazione stradale è costituita da tre componenti principali: il manto, la struttura e il sottofondo; ognuno di essi ha uno scopo ben preciso.

  • MANTO STRADALE: costituisce l’interfaccia con il flusso del traffico e l’ambiente, serve a proteggere la struttura della pavimentazione da entrambi questi elementi, offrendo durata nel tempo e impermeabilità.
  • STRUTTURA: ha il compito di trasferire il carico dal manto al sottofondo. Essa si compone sempre di vari strati di materiale aventi caratteristiche di resistenza differenti; ogni strato ha la funzione di distribuire il carico che riceve dalla parte superiore su un’area più ampia della parte sottostante.
  • SOTTOFONDO: Il terreno naturale d’impianto della struttura della pavimentazione può essere sia materiale in situ o riportato. Le caratteristiche di resistenza di questo materiale determinano il tipo di struttura della pavimentazione in grado di distribuire il carico impartito alla superficie in modo tale che questo venga sorretto senza provocare deformazioni permanenti.

Deterioramento delle Pavimentazioni StradaliModifica

Le pavimentazioni stradali si logorano per diverse ragioni; le due cause più importanti sono rappresentate dai fattori ambientali e dal carico del traffico. I raggi ultravioletti del sole provocano, in modo continuo, un lento indurimento del bitume; questo a sua volta causa una riduzione dell'elasticità con la formazione di fessure nel momento in cui il manto si contrae in seguito al raffreddamento. Una volta che il manto ha perso la propria capacità strutturale a causa delle suddette fessure, la pavimentazione tende a deteriorarsi ad un ritmo sempre crescente per effetto della penetrazione dell’acqua. Gli effetti del carico impartito dal traffico causano lo sviluppo di solchi e d’incrinature all'interno della struttura della pavimentazione.Una volta che l'incrinatura s’insinua attraverso il manto protettivo, l'acqua penetra nella struttura sottostante della pavimentazione. L’effetto d’ammorbidimento dell'acqua comporta una riduzione della resistenza che a sua volta provoca un aumento del grado di deterioramento. Inoltre, l'acqua trasmette prevalentemente carichi ruota verticali sotto forma di pressioni che erodono rapidamente la struttura del materiale granulare e provocano la separazione del bitume dall'aggregato d’asfalto.La formazione di buche e il rapido deterioramento della pavimentazione sono l'immediata conseguenza del logorio della sede stradale.


Sicurezza e Scarsa Manutenzione delle StradeModifica

Si parla spesso di sicurezza per condannare le condotte di guida pericolose degli automobilisti, le stragi del sabato sera, l'alta velocità e la guida in stato di ebrezza. Tutti questi aspetti sono ovviamente da condannare, punire e prevenire. I mass media danno invece meno attenzione ai casi di scarsa sicurezza stradale dovuta alla cattiva manutenzione, all'incuria e al dissesto delle strade. La presenza delle buche sul manto stradale è una realtà sotto gli occhi di tutti in molte città italiane. Il dissesto del manto stradale riduce la sicurezza su strada per tutti e spesso provoca danni ai veicoli. Possono costituire un pericolo mortale per motocicli e ciclomotori. Se ne parla però troppo poco.


A chi Spetta la Manutenzione delle StradeModifica

Le amministrazioni pubbliche locali dovrebbero destinare il 50% delle entrate provenienti dalle multe per finanziare la manutenzione delle strade. Tuttavia, spesso questo gettito fiscale viene mescolato nel gran calderone delle entrate fiscali dell'amministrazione locale, andando così a coprire interventi pubblici diversi. Al momento non esiste sanzione per le amministrazioni locali inadempienti. Al contrario, sono molte quelle a contare sulle entrate economiche provenienti da Autovelox, multe e contravvenzioni per far fronte alle proprie spese di bilancio.


La Responsabilità per i Danni Provocati dalle BucheModifica

Una recente sentenza della Corte di Cassazione potrebbe modificare radicalmente questa situazione. La Corte ha infatti stabilito la responsabilità del Comune in caso di incidenti e danni provocati dalla presenza di buche sul manto stradale e dal dissesto della strada urbana. Gli automobilisti danneggiati dalle buche possono quindi richiedere un risarcimento danni alle amministrazioni competenti della manutenzione.



Danni e Incidenti Causati dalla Pavimentazione Stradale InadeguataModifica

L'efficienza della rete stradale influisce positivamente sulla riduzione del numero di incidenti: è importante quindi impegnarsi per adeguare le infrastrutture ai volumi di traffico, che in Italia nel ventennio Settanta -Novanta ha avuto un incremento vertiginoso: del 72% sulle statali e del 283% sulle autostrade. Nel 1999 il governo ha istituito il Piano nazionale della sicurezza stradale con l'articolo 32 della legge 144, proprio per garantire provvedimenti che contribuiscano al miglioramento della sicurezza stradale. I principali interventi relativi alle infrastrutture consistono nell'ottimizzazione del tracciato stradale, delle pavimentazioni, della segnaletica e dell'illuminazione.

Lo stato di degrado strutturale delle pavimentazioni stradali,infatti,è all’origine di un intrinseco livello di insicurezza dell’esercizio viario, che, in particolari condizioni, può produrre un elevato incremento della gravità degli eventi incidentali. Nell’ambito di un recente Programma di Ricerca di rilevante Interesse Nazionale è emerso un dato quantitativo di particolare interesse a tale riguardo. Sulla rete stradale nazionale mediamente il 30% dell’incidentalità risulta imputabile per causalità diretta o indiretta allo stato di degrado delle pavimentazioni. Ciò di fatto impone una riflessione sull’efficacia delle strategie e delle tecniche di manutenzione. E' emerso in effetti che le città italiane sono le più pericolose d'Europa, soprattutto per chi viaggia su due ruote. Il rischio di incidente per chi viaggia su uno scooter o su una moto, infatti, è di 8,5 volte superiore rispetto a chi viaggia in macchina.




Pavimentazioni Pavimentazioni 1


Pagina principale

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale