FANDOM


Raggio verde

“Parte dal recupero , dal consolidamento e dalla riqualificazione della collina di Posillipo , per irradiarsi, attraverso il parco dell’archeologia industriale nell’area ex Italsider,da un lato verso l’isola di Nisida e dall’ altro verso la città di Napoli. Il progetto si fonda su una strategia di carattere paesistico-ambientale di ampio respiro che ha avuto come obiettivo prioritario da un lato quello di salvaguardare l’elevata naturalità dell’ intervento e, dall’altro, di cogliere l’occasione dell’intervento di realizzazione di un nuovo canale per la messa in sicurezza del versante occidentale collinare di Posillipo , esaltando le peculiarità eco-morfologiche , nonché i valori simbolici in grado di rievocare la storia del luogo. Il raggio verde di Bagnoli , cogliendo l’ occasione del riutilizzo dei terreni di bonifica provenienti dall’area industriale dismessa , si pone come elemento generatore all’interno del contesto territoriale del golfo di Posillipo: il primo tassello di un più ampio sistema verde della Piana di Coroglio di Napoli.”

Bagnoli1
Bagnoli2


Due immagini panoramiche del raggio verde , il cui progetto trova fondamento su una strategia di carattere paesistico-ambientale.